La nuova SLK – Nessun obbligo di indicare l'emissione di CO2 o il consumo dal punto di vista della concorrenza

un) “Modello” ai sensi del § 5 Abs. 1 EnVKV auto sotto § 2 No.. 15 Car EnVKV il nome commerciale di un veicolo, costituito da marchio di fabbrica, Tipo e, se del caso, della variante e versione di un'autovettura. Questo non è in contraddizione, che, ai sensi del § 2 No.. 6 EnVKV auto in combinato disposto con l'articolo. 2 No.. 6 La direttiva 1999/94 / CE, allora, se un modello con diverse varianti e / o versioni sono riassunti, sono di valore per le emissioni di CO2 di questo modello in base alla variante o versione con le più alte emissioni di CO2 ufficiali indicano in questo gruppo.

b) In allegato IV comma 3 La direttiva 1999/94 / CE incluso fornitura, dopo di che non deve essere specificato il carburante, se si fa riferimento nel materiale promozionale solo sulla marca, e non ad un modello particolare, non giustifica l'implicazione, che in tal caso, dopo tutto, devono essere specificate le emissioni di CO2.

SENTENZA BGH I ZR 119/13 da 24. Luglio 2014 – La nuova SLK

UWG § 4 No.. 11, § 5a Abs. 2 e 4; § EnVKV auto 2 No.. 6, 15 e 16, § 5 Abs. 1 e la sezione I dell'allegato 4; La direttiva 1999/94 / CE art. 2 No.. 6, 11 e 12, Arte. 6 Abs. 1 e all'allegato IV

BGH, Sentenza 24. Luglio 2014 – I ZR 119/13 – OLG Stuttgart
LG Stuttgart
Rettificato da decisione
da 22. Gennaio 2015
Piombo Inger
I cancellieri
come impiegato di
l'ufficio
- 2 -
Il I. Sezione civile del Tribunale federale dall'udienza 24. Luglio 2014 A presiedere la giustizia Prof. Dr. Büscher, i giudici Prof. Dr. Schaffert, Dr. Kirchhoff, Dr. Koch e il giudice Dr. Schwonke
con la presente:
Un appello dalla sentenza della 2. Sezione civile della Corte d'appello di Stoccarda-by 13. Giugno 2013 è a spese del richiedente posteriore punte.
Di diritto
Fatti:
L'imputato è il produttore del veicolo Mercedes-Benz SLK. E 'pubblicizzato questo veicolo in edizione tedesca della rivista “falstaff” 03/11 (Giugno-agosto 2011), a fare, senza informazioni sul suo consumo di carburante e le emissioni di CO2.
Il richiedente è un impianti qualificati nella lista secondo § 4 UKlaG associazione registrata ambientale e tutela dei consumatori. Si rintraccia la loro zione satellitare tra altri scopi, promuovere i consigli dei consumatori illuminante e protezione per-mentale in Germania.
Secondo la ricorrente, la convenuta con la pubblicità sulla rivista “falstaff” 03/11 loro sono agito contrariamente dall'obbligo consumo di energia auto regolamentazione sull'etichettatura risultante, garantire come produttore di nuova corrente passeggeri-gen, che sono specificati in pubblicità per questi veicoli con emissioni di CO2.
1
2
3
- 3 -
Con la sua sollevato dopo l'applicazione di avvertimento, il richiedente ha bean porta,
1. ordine specificato il convenuto in mezzo di ordine penale, per pubblicizzare in attività per fini di concorrenza per le nuove autovetture della Mercedes-Benz SLK in pubblicazioni, senza informazioni sulle emissioni ufficiali di CO2 di questi veicoli (ai sensi del § 2 No.. 6 Car EnVKV) fare;
2. Condannare il convenuto, la ricorrente Abmahnkosten nella quantità di 214 € a rimborsare, con gli interessi.
L'imputato ha contestato l'azione. Ha affermato, le informazioni sui livelli di CO2 sono, almeno secondo la versione superfluo trasformato-sen, in cui la pianta 4 (al § 5) Sezione I, comma 3 regolamento sull'etichettatura consumo di energia auto 30. Novembre 2011 era in vigore.
Il tribunale distrettuale ha respinto il ricorso (LG Stuttgart, WRP 2012, 751). La nomina del ricorrente non ha avuto successo (OLG Stuttgart, GRURRR 2014, 71 WRP = 2013, 1231).
Con la loro autorizzazione da parte della Corte d'Appello di revisione, il loro rifiuto del convenuto applicata, persegue la forma ricorrente della ricorrente ulteriormente.
4
5
6
7
- 4 -
Le ragioni della decisione:
I. La Corte d'Appello ha considerato il ricorso. Ci ha eseguito:
La pubblicità si lamentava di non in conformità con §§ 3, 5, 5un UWG ancora sotto §§ 3, 4 No.. 11 UWG in collaborazione con §§ 1, 5 Car EnVKV ingiusto. Le disposizioni del regolamento sull'etichettatura energetica auto per quanto riguarda gli obblighi di-zione informa sulle emissioni di carbonio sono infatti norme di condotta del mercato ai sensi del § 4 No.. 11 UWG, la cui violazione potrebbe influenzare gli interessi dei consumatori anche in feltro. Ma in linea di principio alcuna controversia esistente tra le parti in merito, che le emissioni di CO2 non sono specificano, quando sarà pubblicizzato solo per un marchio o di un tipo e darebbe alcuna indicazione di motore. Questo è secondo l'entità offerto approccio formale nel caso di specie. Questo approccio è corretto anche in questo senso,, che il regolamento in pianta 4 (al § 5) Sezione I, comma 3 Car EnVKV non trascurabile dalle disposizioni di cui all'allegato IV comma rate 3 La direttiva 1999/94 / CE relativa alla ripartizione della Verbraucherinformatio-nen sul risparmio di carburante e di emissioni di CO2 per quanto riguarda la commercializzazione di autovetture nuove per-figli differivano.
II. Le azioni contro questi attacchi la valutazione della revisione falliscono.
1. Il ricorrente è la presunta ingiunzione ai sensi §§ 8, 3, 4 No.. 11 UWG in relazione alle disposizioni di energia auto regolamento sull'etichettatura dei consumi, né per quanto riguarda la portata del loro gel-ture pretesa dichiarata ai sensi del § 12 Abs. 1 Set 2 UWG al rimborso delle spese, Abmahn. L'imputato ha i fatti addotti dalla pubblicità attrice per questo motivo non contro l'etichettatura consumo ordinanza sull'energia auto violazioni-Shen, perché questa pubblicità diversa da quella della pubblicità di merito “Gallardo Spy-der” (vgl. BGH, Sentenza 4. Febbraio 2010 I ZR 66/09, IIC 2010, 852 WRP =
8
9
10
11
- 5 -
2010, 1143) non come nel § 5 Abs. 1 e la sezione I dell'allegato 4 la EnVKV vettura è disponibile in base a un determinato modello di auto passeggeri.
un) Quella § 5 Abs. 1 Car EnVKV, produttori e distributori, utilizzare le regole di pubblicità, garantire, lì che le informazioni sulle specifi-acustica emissioni ufficiali di CO2 dei modelli di autovetture nuove, in conformità con la sezione I dell'allegato 4 essere fatto di questo regolamento. Dopo questa sezione sono menzionati nel modello di veicolo promozionale Anga-ben fare in merito alle emissioni specifiche di CO2 ufficiali nel ciclo di prova combinato (No.. 1 Set 1), le informazioni facilmente comprensibili-lich anche su superfici, deve essere chiaramente leggibile e anche messo in evidenza come la parte principale del Who-bebotschaft (No.. 2). Annunciato diversi modelli, sono quindi sia i valori di ogni modello o è l'intervallo tra le peggiori e le migliori emissioni di CO2 ufficiali specifica nel ciclo di prova combinato specificano (No.. 1 Set 2). Secondo Sezione I, n. 3 la pianta 4 il EnVKV auto è l'indicazione dei valori di CO2 non sono necessari, se non per un modello bestimm-esimo, ma è semplicemente promosso la marca.
aa) L'dalla ricorrente con il capo della domanda 1 zione presunta ingiunzione Verlet è solo allora giustificato, se la beanstan-end per la pubblicità al convenuto già violato alla data della loro pubblicazione in estate 2011 violato le disposizioni applicabili del car Ener-gieverbrauchskennzeichnungsverordnung e quindi era anticoncorrenziale (st. RSPR.; vgl. solo BGH, Sentenza 9. Giugno 2011 – I ZR 17/10, IIC 2012, 188 Rn. 11 WRP = 2012, 975 – Immagine Computer; Sentenza 25. Aprile 2012 – I ZR 105/10, IIC 2012, 1279 Rn. 16 WRP = 2012, 1517 – IL PUZZLE BOOK BIG, per-Weil MWN). Di conseguenza, nella valutazione di questa affermazione, la versione della sezione I, comma 3 la pianta 4 per auto EnVKV berücksichti-gen per, fino 30. Novembre 2011 è stato considerato. Successivamente, l'indicazione dei livelli di CO2 non era nemmeno necessaria, se pubblicizzato solo per un tipo WUR-de e non sono state fornite per la motorizzazione. Questo schema è anche per il rimborso delle Abmahnkosten secondo l'ordine voluto 2 significativamente, per le questioni esclusivamente sulla situazione giuridica al momento della pronunciata dal avvertimento ricorrente (vgl. BGH, IIC 2012, 188 Rn. 48 -
12
13
- 6 -
Immagine Computer; BGH, Sentenza 31. Di più 2012 – I ZR 45/11, IIC 2012, 949 Rn. 32 WRP = 2012, 1086 – Pena abusivo, ciascuna con ulteriori rimandi).
bb) Indipendentemente da ciò, non vi è stato ed è in § 5 Abs. 1 EnVKV Car-essere concordato e alla sezione I dell'allegato 4 contrattuali a obbligo vicina concretizzato di indicare le emissioni ufficiali di CO2 nell'ambito sia la versione, in tali disposizioni 30. Novembre 2011 sono stati considerati, e dopo la versione, che è stato da allora, solo in caso di pubblicità per alcuni modelli sposi it Cars.
Questa regola è coerente con il tipo in. 6 Abs. 1 e l'allegato IV della direttiva 1999/94 / CE regolamentazione contenuta in un accordo. Secondo Art. 6 Abs. 1 La direttiva 1999/94 / CE, gli Stati membri provvedono, che tutto il materiale promozionale contiene i dati ufficiali emissioni specifiche di CO2 dei modelli di autovetture ge conformemente all'allegato IV. Ciò di cui all'allegato IV comma 1 Set 1 La direttiva ripetuto determinazione è nell'allegato IV comma 1 Set 2 No.. 1 e 2 concreta della direttiva, che al dettaglio di almeno leggibile, in pari evidenza rispetto alla parte principale del Werbebot-economia e anche su superfici dovrebbe essere facile da capire.
b) Quella § 2 No.. 15 Car EnVKV è “Modello” Ai fini del presente regolamento, il nome commerciale di un veicolo, costituito da marchio di fabbrica, Tipo e ge-entrare se variante e versione di un'autovettura. Questa definizione è in materia di genere in. 2 No.. 11 definiti nella direttiva 1999/94 / CE, contenuta in un accordo, secondo il quale l'espressione “Modello” la descrizione commerciale della marca, denota il tipo ed eventualmente la variante e la versione di una virtù carrozza per-figli. Dopo il non contestato in appello le conclusioni della Corte distrettuale del pubblicizzato lì con dal richiedente beanstan-Deten brochure pubblicitaria autovetture “Mercedes-Benz SLK” sulla “SLK 200″, il “SLK 250″ e “SLK 350″ Diverse varianti o. Versio-nen e quindi diversi modelli. L'obbligo di mostrare ai sensi del § 5 Abs. 1 e la sezione I dell'allegato 4 la copia auto EnVKV delle informazioni sarebbe quindi passata solo per l'imputato, quando alcuni dei modelli “Merce-des-Benz SLK 200″ aveva reclutato. Non è la pubblicità contestata
14
15
16
- 7 -
Cadere, l'unico generale al veicolo “Mercedes-Benz SLK” ha lo scopo di, senza fare riferimento a un modello concreto ai fini del consumo regolazione Imbarco tensione energia car.
c) Quanto sopra non preclude, che, ai sensi del § 2 No.. 6 EnVKV auto in combinato disposto con l'articolo. 2 No.. 6 La direttiva 1999/94 / CE, allora, quando sono raggruppati sotto un Mo-Dell più varianti e / o versioni, sono di valore per le emissioni di CO2 di questo modello in base alla variante o versione con le più alte emissioni di CO2 ufficiali indicano in questo gruppo (aA OLG Frankfurt, Sentenza 10. Di più 2012 6 È 81/11, juris Rn. 13 f. poiché in vista della 1. Dicembre 2011 versione attuale del consumo di etichettatura macchina Energy). Queste due disposizioni sono conformi al § 2 No.. 16 EnVKV auto in combinato disposto con l'articolo. 2 No.. 12 La direttiva 1999/94 / CE in relazione alla direttiva 70/156 / CEE del Consiglio concernente il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative all 'omologazione dei veicoli a motore e veicolo a motore-rimorchio Consiglio (vgl. BGH, IIC 2010, 852 Rn. 18 – Gallardo Spyder).
Secondo Art. 2 Rientro 7 Direttiva 70/156 / CEE, modificata dalle mezzi DIRETTIVA 92/53 / CEE, come modificata “Tipo” un veicolo, che sono veicoli della stessa classe di veicolo, non distinguere le caratteristiche in almeno per gli aspetti essenziali di cui all'allegato II della presente direttiva (Set 1), in cui un tipo di veicolo da diverse varianti e versioni può esistere (Set 2; Corte di giustizia europea, Sentenza 13. Luglio 2006 C83 / 05, ECR. 2006, I6799 Rn. 5 Voigt [per quanto non in NJW 2006, 2539]). Ai fini della categoria M 1, cioè per power-veicoli destinati a trasportare più di otto posti a sedere oltre al Fah-rer (vgl. Appendice II A 1 Direttiva 70/156 / CEE), comprende una variante di un tipo di utensile di guida ai sensi dell'allegato II B 1 COMMA 2 Rientro 5 e 6 Veicoli intra-mezzo di un tipo, in cui le differenze di prestazioni del motore non è più 30% essere, cioè, le massime prestazioni, il più basso di non oltre le maggiore di 1,3 volte e le differenze di cilindrata non supera 20% essere, cioè, il più grande spostamento supera il più piccolo non è più di 1,2 volte.
Questo regole di corrispondenza sono specificate in Art. 3 No.. 17 in combinato disposto con l'allegato II A, comma 3 e all'allegato II B 1 COMMA 2 Rientro 5 e 6
17
18
19
- 8 -
La direttiva 2007/46 / CE che istituisce un quadro per l'omologazione dei veicoli a motore e dei loro rimorchi, nonché dei sistemi, Contenere componenti ed entità tecniche destinati a tali veicoli. Questi migliore immunogeno sensi dell'art. 49 Abs. 2 e la tabella di concordanza di cui all'allegato XXI della direttiva 2007/46 / CE, che, ai sensi dell'articolo 50 Allo 29. Ottobre 2007 entrata in vigore, preso il posto delle pertinenti disposizioni della direttiva 70/156 / CEE. Dopo di che le emissioni di CO2 si possono verificare in un tipo di veicolo a causa di differenze nelle prestazioni del motore o della capacità a vari livelli. Questo l'in § 2 No.. 6 EnVKV auto in-zione CONNEC con la natura. 2 No.. 6 La direttiva 1999/94 / CE prevede bolletta regolamento. Tuttavia, le-se norme non consentono alcuna conclusione da trarre, cosa si intende per un modello ai sensi del § 5 Abs. 1 e la sezione I dell'allegato 4 il EnVKV macchina è capire.
2. La revisione ha espresso il parere, No Sezione I. 3 la pianta 4 vai al consumo di regolamentazione dell'etichettatura energetica macchina così ben oltre la direttiva 1999/94 / CE, in quanto deroga alle disposizioni dell'allegato IV comma 3 questa linea guida, non considerare la specifica dei valori anche indispensabile CO2, se non per un modello specifico, ma solo promosso la marca. Questo non può essere accettato.
L'allegato IV della direttiva 1999/94 / CE, è legata al modo in. 6 Abs. 1 questa direttiva di cui al regolamento, che a sua volta presuppone relative ad alcuni modelli delle autovetture Pubblicità. Che nel suo primo comma 3 contenente determinazione ne, dopo di che non deve essere specificato il carburante, se si fa riferimento nel materiale promozionale solo sulla marca, e non ad un modello particolare, serve solo afferma il chiarimento. Lei non giustifica l'implicazione, che in tal caso, le emissioni di CO2 devono essere angege-ben. Ciò è tanto più motivo, perché non è chiaro, quale valore o intervallo di valori devono essere specificati in tal caso.
3. La contestata dalla ricorrente Advertising violazione da parte i progetti-i non dichiarazioni a obblighi di informazione, il convenuto dopo la
20
21
22
- 9 -
Doveva incontrare diritto dell'Unione europea. E 'quindi di non essere ingannevole ai sensi del § 5 Abs. 2 e 4 Per vedere UWG.
4. Dopo tutto, un rinvio alla Corte dell'Unione europea, ai sensi dell'articolo. 267 Abs. 3 Non provoca il TFUE. La corretta applicazione della normativa in questione nella controversia disposizioni del diritto dell'Unione è così ovvio, che in quanto non vi è alcun ragionevole dubbio (vgl. Corte di giustizia europea, Sentenza 6. Ottobre 1982 287/81, ECR. 1982, 3415 Rn. 13 a 16 = NJW 1983, 1257 C.I.L.F.I.T.; Sentenza 11. Settembre 2008 C428 / 06, ECR. 2008, I6747 = EuZW 2008, 757 Rn. 42 f. Rioja UGT ua).
23
- 10 -
III. Successivamente, la Corte d'Appello ha considerato la causa di conseguenza giustamente considerato un-giustificate. La revisione del richiedente è quindi le implicazioni di costo del § 97 Abs. 1 ZPO respinto.
Büscher Schaffert Kirchhoff
Schwonke Cooking
Tribunali minori:
LG Stuttgart, Decisione del 04.01.2012 – 40 Gli 72/11 KFH -
OLG Stuttgart, Decisione del 13.06.2013 – 2 È 12/12 -
24
Bundesgerichtshof
DECISIONE
I ZR 119/13
da
22. Gennaio 2015
in caso di
- 12 -
Il I. Sezione civile del Tribunale federale 22. Gennaio 2015 A presiedere la giustizia Prof. Dr. Büscher, i giudici Prof. Dr. Schaffert, Dr. Kirchhoff, Dr. Koch e il giudice Dr. Schwonke
deciso:
Il giudizio di 24. Luglio 2014 è dovuto ad un'imprecisione apparente secondo § 319 Abs. 1 Codice di procedura civile come segue corretto:
Nel paragrafo 4 dopo il primo comma, le parole “di astenersi dal,” inserito.

Altri argomenti di diritto commerciale: